Moto d’acqua: i nostri due piloti ai vertici nazionali

Show all

Moto d’acqua: i nostri due piloti ai vertici nazionali

Liuzhou 2013 - Aquabike-3 (Gara-1 sabato mattina)-102 Benagl

TITOLO TRICOLORE PER LORENZO BENAGLIA E ALBERTO MONTI.

Moto d’acqua: i due piloti della nostra provincia si confermano ai vertici nazionali. Ora le prove iridate.

Dai titoli tricolori all’avventura mondiale. Nelle moto d’acqua Lorenzo Benaglia e Alberto Monti, i due piloti della di aquabike della nostra provincia, dopo essersi laureati entrambi campioni d’Italia, si apprestano a disputare le ultime due prove del circuito iridato. Benaglia di Savio il suo quinto titolo italiano nella categoria “Runboat” (dove si guida stando seduti) l’ha conquistato nell’ultima tappa del circuito tricolore a Ladispoli dove nell’ultima manche Benaglia è arrivato primo. Nelle 10 manche complessive tricolori Benaglia ne ha vinte ben 7, due secondi posti e una squalifica per partenza anticipata. “È andato tutto nel migliore dei modi”, il suo commento. Il Palmares di Benaglia è ora di 5 titoli italiani, 3 europei e diversi podi mondiali ( 2 secondi e 3 terzi posti). Domenica Benaglia partirà per la Cina, dove, la prossima settimana a Liouzhu, si disputerà la penultima prova del mondiale; l’ultima sarà a Dubai, il 19-20 dicembre. “Il campo dei partecipanti è di altissimo livello – spiega Benaglia – adesso sono 12° posto e vorrei finire nei primi 10”. Da parte sua Monti, pilota di moto d’acqua di Lido di Savio che gareggia nella categoria “Ski” (dove si guida stando in piedi), il titolo tricolore l’aveva già vinto con una tappa di anticipo ma a Ladispoli ha finito in bellezza vincendo anche l’ultima manche. Nella bacheca del pluricampione ravennate figurano 25 titoli italiani, 8 europei e 4 mondiali. Nella classifica iridata Monti ora è al 6° posto.

(Augusto Mari)